I ragazzi del Nautico al timone del Sabaudia I

Scritto in Varie | 24 aprile 2012

Appena le condizioni minime di navigazione lo hanno permesso, Sabaudia I, un imbarcazione priva di barriere, dotata anche di un elevatore, è salpata da Anzio con rotta verso Gaeta con l’obiettivo di promuovere con la Camera di Commercio di Latina e lo Yacht Med Festival un Approdo Paulus senza barriere a Gaeta. Ad alcuni alunni dell’Istituto Nautico, già in possesso di patente a vela senza limiti, accompagnati da un senior tutor dell’Approdo Paulus, il privilegio di portare l’imbarcazione fino a Gaeta e ciò non può che essere motivo di orgoglio per l’intera cittadinanza.

Sono lieto, confidando di interpretare il pensiero di ogni cittadino, di porre   il primo tassello del progetto  dell’Approdo Paulus accessibile senza barriere a Gaeta “- dichiara il Presidente Zottola”primo passo per l’avvio prossimo di un protocollo di intesa, con l’obiettivo di abbattere le barriere della differenza”.

Pari opportunità di accessibilità e di fruizione, in un contesto di inclusione sociale aperta a tutto il mondo degli adulti e dei più piccoli, e dove il portatore di disabilità  può svolgere ruoli attivi compreso quello di condurre l’imbarcazione.

“La barca” rileva la Presidente dell’Approdo Paulus Int, Maria Favilli, “è un’imbarcazione a vela, di oltre 12 mt, che ha già dato negli anni la possibilità a centinaia di persone con qualsiasi tipologia di disabilità, inclusi i portatori di disabilità in carrozzina, di poter navigare in una condizione di autonomia della persona.”

Ad attendere Sabaudia I a Gaeta, la giornalista Donatella Bianchi, il Comandante della Scuola Nautica della Guardia di Finanza Colonnello Marzocca, il Comandante dei Carabinieri Capitano Pullin, il Sottotenente di Vascello Manni della Capitaneria di Porto, il Presidente della Fondazione Caboto d’Amico, il Direttore del MIUR Murano, il Dirigente scolastico dell’Istituto Colonna Di Spigno e quello dell’Istituto Nautico Caboto Di Tucci, il già campione di vela Simeone, Dusconi dell’Assonautica Italiana, il Presidente di Consormare del Golfo d’Urgolo e il Presidente della Camera di Commercio di Latina Vincenzo Zottola.

Sabaudia I sarà messa a disposizione, a titolo gratuito, per tutto il periodo dello Yacht Med Festival, per offrire il battesimo del mare a tutti senza distinzione di barriere.

Comunicato Stampa