Fermati e ri-scopri te stesso

Scritto in La rubrica di Ernesto | 28 febbraio 2010

“Scusate il ritardo”!
Sono diversi mesi che non scrivo su 100% Fitness. Avevo pensato di riprendere, proprio dal 2010, ma la spinta definitiva me l’avete data voi, cari lettori, ed in particolare una persona che, qualche giorno fa, mi ha fermato per strada chiedendomi: “Scusi, ma lei è quello delle palestre? Ma non scrive più su quel giornalino? Io la seguo con piacere e mi dispiace di non trovare più i suoi articoli.” E, dopo aver avuto lo stesso suggerimento dai soci del Central, oggi riprendo, con lo stesso entusiasmo di prima.


Per il mio ritorno ho scelto un argomento che mi sta a cuore e che ultimamente mi sta facendo molto riflettere, ma soprattutto sta facendo “Ri-Scoprire” me stesso!
…Provate per un attimo a riflettere sul modo in cui viviamo quotidianamente: lo stress ci assale, le paure  ci ossessionano, l’ansia prevale mentre è inesorabile la perdita continua di valori.

Ormai siamo abituati a pensare solo al passato ed al futuro, non ci rendiamo conto che il tempo passa, non riusciamo mai a “vivere” il presente, ci accorgiamo, solo in ritardo, che attimo dopo attimo, la vita scorre inesorabilmente.
Ora proviamo a pensare alla nostra nascita… Innanzitutto ognuno di noi è nato da un gesto d’amore dei nostri genitori, e già questo dovrebbe farci riflettere sulla bellezza della vita… Dopo essere stati più o meno nove mesi nel grembo della nostra mamma, immersi nel caldo del liquido amniotico, in pace e al riparo dall’esterno, già dalle prime ore di vita, con il taglio del cordone ombelicale, ci siamo dovuti confrontare con il mondo e le sue difficoltà: la respirazione, i dolori, il pianto… Nella crescita, poi, sono iniziate le ansie e le paure che i nostri genitori e la società stessa ci hanno trasmesso: i rimproveri, le cadute, le delusioni…. E così avanti fino all’età adulta, quando sono iniziate le responsabilità e i problemi da risolvere per andare avanti.
La nostra vita ci condiziona nell’affrontare le scelte quotidiane e noi ubbidiamo senza far nulla, ci facciamo sopraffare dai sentimenti senza riuscire a gestirli. E così, senza nemmeno rendercene conto, conviviamo con rabbia, invidia, egoismo, paura, rancore, senza considerare che, in particolare a Sorrento, prevale il vivere per “apparire”…per “far vedere agli altri”, quel perbenismo ipocrita, che ci porta a dimenticare il bello di vivere nell’amore e con l’amore.
Qualche mese fa ho seguito a Bari, un corso, di “Dinamica Mentale di Base” (Dinamica del Benessere e Somatopsichica) che veramente aiuta a “vivere meglio”!
Ho, così, rafforzato le mie convinzioni. Imparare a gestire i sentimenti e le paure è fondamentale per migliorare il proprio stile di vita. Pensate al mal di stomaco prima di un esame (a me veniva sempre), o prima di un colloquio importante di lavoro, o prima o dopo un avvenimento importante della nostra vita. Ebbene, questo fastidio, che a volte può degenerare in patologia, dipende proprio dal nostro inconscio, che non riusciamo a gestire volontariamente. L’arrossire, il balbettare, l’insicurezza nel parlare, sono tutti segnali che il nostro corpo ci manda e noi dobbiamo solo imparare, prima a percepire e poi a gestire.
Sono rimasto affascinato dal seminario a tal punto, da dare la possibilità a chiunque voglia, di dedicarsi per un weekend a questa splendida esperienza…ed allora è partita subito l’organizzazione del primo Seminario di Dinamica Mentale di Base (Dinamica del Benessere) a Sorrento.
La Dinamica Mentale è finalizzata a “ripristinare quelle funzioni che permettono all’organismo di ritrovare il suo ideale equilibrio, l’armonia con se stessi e l’ambiente circostante”; tutto questo con metodi didattici innovativi, di semplice apprendimento per un immediato utilizzo nella vita quotidiana, per star meglio con se stessi e, di conseguenza, star meglio con gli altri.
Ogni persona, ovunque essa operi e qualunque sia la sua storia, di qualsiasi razza, cultura, professione e fede, può migliorare notevolmente la propria qualità della vita, quando riesce a tenere in equilibrio il proprio fisico, le proprie emozioni, la propria mente e la propria spiritualità. E’ possibile ottenere questo risultato, attraverso semplici tecniche di rilassamento mentale che si apprendono durante il corso. La mente umana non riposa mai e può infatti divenire la nostra miglior alleata o il nostro peggior nemico; essa può far diventare la nostra vita un inferno oppure un paradiso. Se il nostro rapporto con la mente è di subordinazione anziché di comando, a nulla servono approfondite conoscenze nozionistiche; una professione “importante”, oggetti e beni posseduti possono addirittura diventare un peso; i rapporti, dai più semplici (quelli parentali), ai più complessi (quelli sociali), possono diventare una sofferenza.
Non è mai troppo tardi, non c’è limite d’età per imparare a gestire la propria mente a proprio vantaggio. Le tecniche mentali somatopsichiche agevolano un ideale equilibrio fisico, mentale, emozionale e spirituale che provoca uno stato di pace con se stessi, condizione questa utilissima, sia per vivere meglio il quotidiano che per superare le difficoltà grandi o piccole che è naturale incontrare nel corso della propria esistenza. Il raggiungimento di un obiettivo, qualsiasi esso sia, di tipo privato o pubblico, che riguardi la propria salute, il mondo dei propri affetti, del proprio lavoro, dello studio o degli hobby, potrà essere accelerato. Salute, benessere e successo, prima di essere condizioni reali, sono condizioni mentali. Ogni traguardo sarà tagliato, con soddisfazione, dall’uomo che ha imparato a gestire la propria mente. Trovare soluzioni e gestire gli eventi con un atteggiamento mentale volto al positivo, sarà il suo costante impegno. Le strade dell’insuccesso e dell’infelicità sono piene di persone capaci solo di trovare difetti e guardare il negativo delle situazioni.
Il corso si svolgerà il 19, 20 e 21 marzo 2010 nella meravigliosa sala del sesto piano dell’Hotel Cristina a S.Agnello, con la spettacolare veduta del golfo di Napoli.
Vi aspetto.
Per informazioni, rivolgetevi al Central Fitness Club. 0818075196 – 0818015905